L'Emilia Romagna, terra di dolci e antiche tradizioni

  • Autore: Agata Lanzi
  • 07 nov, 2017
salame al cioccolato

La tradizione emiliana è ricchissima di ricette sfiziose: oltre alla pasta all’uovo è possibile assaporare anche deliziosi dolci, come quelli fatti in casa ogni giorno dall’Osteria della Capra.

Si tratta di ricette spesso accomunate dall’uso del cioccolato e da preparazioni non troppo complesse, che rimandano alla semplicità della tradizione contadina, ma che al tempo stesso non smettono mai di sorprendere per la loro bontà.

La torta in cantina

La torta in cantina è una ricetta classica della tradizione reggiana e non è certo adatta a chi va di fretta: infatti per poterla mangiare la domenica occorre iniziare a prepararla già dal martedì.

Il segreto consiste proprio nel lasciare riposare a lungo il pan di spagna in un luogo fresco come la cantina, che non a caso ha dato nome a questa particolarissima ricetta. Le fette di torta vengono tagliate molto sottili, accompagnate da una crema a base di cacao e caffè e dal liquore Sassolino e consumate al cucchiaio.

Insomma, una torta della domenica decisamente unica.

La mattonella

Un altro dolce tipicamente emiliano è la mattonella, realizzata alternando strati di biscotti bagnati nel caffè e nel Sassolino e strati di crema di burro.

Il tutto viene coperto con il cacao e lasciato riposare in frigo, in modo da essere consumato ben freddo.

Il salame di cioccolato e la torta cioccolatina

Infine non possiamo dimenticare due golosissime ricette a base di cacao: il salame di cioccolato e la torta cioccolatina.

Il salame di cioccolato deve il suo nome alla tipica forma, che ricorda da vicino quella del salume in questione. Si tratta di un tipico dolce pasquale realizzato con biscotti secchi sbriciolati, cioccolato fuso, liquore, burro e uova; l’impasto viene modellato a forma di salame, raffreddato e portato in tavola a fette, proprio come un affettato tradizionale.

La torta cioccolatina, infine, ha un nome che parla da solo: un tripudio di cioccolato che farà sciogliere il cuore ai più golosi. Anche in questo caso il cioccolato viene spesso abbinato al liquore Sassolino, tipico della provincia di Modena e ampiamente utilizzato in molti dolci locali. Insomma, la tradizione reggiana è davvero una miniera di sapori, tanto semplici e genuini quanto irresistibili. Non resta che lasciarsi tentare e abbandonarsi a un momento di pura dolcezza.

Autore: Agata Lanzi 07 nov, 2017

La tradizione emiliana è ricchissima di ricette sfiziose: oltre alla pasta all’uovo è possibile assaporare anche deliziosi dolci, come quelli fatti in casa ogni giorno dall’Osteria della Capra.

Si tratta di ricette spesso accomunate dall’uso del cioccolato e da preparazioni non troppo complesse, che rimandano alla semplicità della tradizione contadina, ma che al tempo stesso non smettono mai di sorprendere per la loro bontà.
Autore: Agata Lanzi 17 ott, 2017

Il profumo del pane appena sfornato, la consistenza morbida e il sapore squisito che si presta a infiniti abbinamenti: sono questi i tratti caratteristici della tigella, una focaccina tonda che è da tempi immemorabili uno dei piatti più caratteristici della tradizione emiliana.

Scopriamone la storia, che affonda le radici nella tradizione contadina.
Share by: